Navigation

UBS si difende dalle accuse rilanciandole su Swissair

Una delle numerose manifestazioni succedutesi in questi ultimi giorni davanti alle varie sedi svizzere di UBS: nell'immagine quella ubicata alla Bankenplatz di Basilea Keystone

L'UBS, oggetto di accuse in relazione al blocco a terra martedì dei velivoli Swissair, presenta il proprio punto di vista a dipendenti e clienti. La grande banca afferma di deplorare la cessazione dei voli. Della decisione di tenere a terra la flotta è però responsabile la compagnia aerea, sostiene UBS in una lettera rivolta alla clientela.

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2001 - 12:36

«Possiamo assicurarvi che la compagnia aerea per tutta la giornata di martedì disponeva, presso la nostra banca, di sufficienti mezzi liquidi per garantire il traffico aereo», prosegue la lettera.

Già lunedì mattina era stato concordato che le banche avrebbero finanziato il traffico aereo solo fino alla fine della giornata del 3 ottobre. Martedì tale termine è stato prolungato fino al 5 ottobre.

L'UBS è contenta che il pacchetto di misure negoziato tra Confederazione, Credit Suisse e la stessa UBS abbia contribuito a ridurre i disagi per Swissair, i dipendenti e la clientela, prosegue la lettera. La grande banca rileva di avere più volte resi attenti negli ultimi sei mesi i vertici di Swissair sulla gravità della situazione e l'inevitabilità di una ristrutturazione.

La lettera è stata inviata ai clienti di UBS Warburg e ai centri regionali della grande banca, ha indicato un portavoce. Quest'ultimi potranno decidere se recapitarla anche alla piccola clientela.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?