Navigation

Trionfo di Lara Gut nel super G di San Moritz

Lara Gut e Fabienne Suter, due sorrisi per una doppietta Keystone

La 17enne svizzera Lara Gut si è aggiudicata il super G di San Moritz conquistando così la sua prima vittoria in Coppa del mondo. Al secondo posto si è piazzata la connazionale Fabienne Suter, davanti all'italiana Nadia Fanchini.

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 dicembre 2008 - 12:57

Scesa con il pettorale numero uno, la giovane promessa ticinese ha fermato il cronometro a soli 57''38, staccando la svittese di 0''63. Nonostante le cattive condizioni meteorologiche, che hanno costretto gli organizzatori ad abbassare la partenza di una decina di porte, Lara Gut ha regalato al pubblico una sciata praticamente perfetta, mantenendo un'ottima linea su tutto il tracciato.

Un successo che va ad aggiungersi al quinto posto nella supercombinata di ieri e al sesto rango strappato una settimana fa nello slalom gigante di La Molina, in Spagna.

«È incredibile... Non riesco ancora a rendermi conto di aver vinto proprio su questa pista, davanti alla mia famiglia e ai miei amici», ha dichiarato Lara Gut. «Oggi il mio sogno più bello si è finalmente trasformato in realtà... ».

Fabienne Suter in testa alla classifica

Grazie a un ottimo secondo posto, Fabienne Suter – che ieri era giunta terza nella supercombinata – raggiunge l'italiana Nadia Fanchini in vetta alla classifica di specialità. Dopo due gare la svittese è a quota 160 punti, mentre Lara Gut è terza a parimerito con la svedese Anja Pärson (100 punti).

Si tratta di un vero e proprio trionfo per lo sci svizzero che da otto anni non festeggiava più una doppietta. L'ultima risale infatti al gigante di Semmering, nel dicembre del 2000, vinto da Sonja Nef davanti a Corinne Rey-Bellet, scomparsa nel 2005.

Di casa a San Moritz

La pista grigionese sembra davvero portar bene a Lara Gut. È proprio sulla neve di Corviglia che la giovane era stata proiettata nel magico mondo dello sci internazionale, grazie a un terzo posto conquistato a febbraio nella discesa libera.

Ottimo risultato anche per altre sciatrici rossocrociate, con la svittese Andrea Dettling 6a, la vallesana Fraenzi Aufdenblatten 7a e la bernese Monika Dumermuth 15a.


swissinfo e agenzie

Risultati San Moritz

1. Lara Gut (SUI) 57''38
2. Fabienne Suter (SUI) +0''63
3. Nadia Fanchini (ITA) +0''87
4. Anja Pärson (SWE) +1''01
5. Nicole Hosp (AUT) +1''05
6. Andrea Dettling (SUI) +1''06
7. Fränzi Aufdenblatten (SUI) +1''07
8. Britt Janyk (CAN) +1''09
9. Renate Götschl (AUS) +1''19
10. Tina Maze (SLO) à +1''21
...
15. Monika Dumermuth (SUI) +1''43

End of insertion

Lara Gut

Lara Gut è nata il 27 aprile 1991 e ha cominciato a sciare sulle nevi di Airolo già all'età di un anno e mezzo.

Attualmente frequenta la scuola professionale per sportivi d'élite a Tenero e vive nei pressi di Lugano con la madre Gabriella – docente di educazione fisica – e il padre Pauli, anche lui insegnante.

Lara Gut si allena principalmente con il padre Pauli e il ticinese Mauro Pini, che ha seguito per anni la spagnola Maria Jose Rienda Contreras.

In occasione delle competizioni, lo staff di Lara collaborerà comunque con i responsabili tecnici del settore femminile di Swiss Ski.

End of insertion
In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?