Navigation

SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Il sito multilingue SWI swissinfo.ch ha ottenuto la certificazione della Journalism Trust Initiative (JTI) per il suo giornalismo trasparente e professionale.

SWI swissinfo.ch si impegna a praticare un giornalismo attendibile e a combattere le fake news. Un giornalismo degno di questo nome deve essere chiaramente distinguibile, sia dagli esseri umani che dagli algoritmi. Per ripristinare la fiducia, i criteri di qualità e indipendenza devono essere trasparenti e verificabili. 

La JTI è nata alla fine del 2019. I suoi standard sono stati definiti da oltre 120 esperti/e ed entità, tra cui Reporter senza frontiere (RSF), l'Unione europea di radiodiffusione (EBU) e l'agenzia di stampa Agence France Presse.

La certificazione della JTI va oltre il semplice riconoscimento di media attendibili. L'applicazione della JTI sul web permette ai media di verificare la trasparenza e l'integrità dei loro processi editoriali, e di divulgare e difendere i risultati.

Collettivamente, la certificazione JTI ha il potere di promuovere un giornalismo e delle fonti d'informazione affidabili e credibili e di facilitare gli sforzi per combattere la disinformazione.

SWI swissinfo.ch ha ottenuto la certificatione nel luglio 2021 a seguito di un audit svolto da Deloitte Australia. Trovate tutti i dettagli sul sito Internet della JTILink esterno.

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo italian@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?