Navigation

Swiss: credito in vista per 325 milioni di franchi

Con il nuovo credito la compagnia aerea spera di rafforzare la sua posizione concorrenziale Keystone Archive

Swiss e un pool bancario internazionale hanno firmato un accordo di principio riguardate un credito d'esercizio garantito di 325 milioni di franchi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2004 - 19:00

Il contratto definitivo e il via libera per l'utilizzo del credito devono ancora esser approvati da parti terze.

Buone notizie per Swiss: al termine di intense trattative la compagnia ha firmato con un pool bancario internazionale un accordo di principio riguardate un credito d'esercizio garantito di 325 milioni di franchi.

Manca ancora però l'approvazione di parti terze, precisa il comunicato diffuso venerdì dalla compagnia.

Due banche inglesi e tre svizzere

Al pool bancario partecipano due banche inglesi e tre svizzere. La Halifax Bank of Scotland contribuirà con 100 e la Barclays Capital con 55 milioni.

Credit Suisse e UBS verseranno entrambe 75 milioni, la Banca cantonale zurighese 20 milioni.

L'accordo stabilisce tutte le condizioni per la concessione del credito d'esercizio garantito, si legge nella nota odierna.

Swiss intende destinare una parte della somma a coprire gli impegni già firmati. In un primo tempo la liquidità netta supplementare della compagnia aumenterà di 180 milioni.

La somma salirà poi a 290 milioni nel giugno 2005, quando Swiss avrà regolato gli impegni legati a contratti di affitto di aerei.

Grande soddisfazione per Swiss

«Siamo molto soddisfatti che i negoziati condotti con i membri del pool bancario si siano concretizzati con la firma di un accordo di principio», ha detto Christoph Franz, presidente della direzione di Swiss.

«Crediamo che l'accordo definitivo non tarderà», ha aggiunto. «Le nuove liquidità permetteranno di avviare le pratiche necessarie a rafforzare la nostra posizione concorrenziale».

swissinfo e agenzie

In breve

L'accordo stabilisce tutte le condizioni per la concessione del credito d'esercizio garantito.

Swiss destinerà una parte della somma a coprire gli impegni già firmati.

La liquidità netta supplementare della compagnia aumenterà di 180 milioni.

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?