Navigation

Svizzeri patrioti ma ignoranti

Se la conoscenza dell'inno nazionale fosse buon indice dell'intensità dell'amor patrio, allora gli svizzeri si distinguerebbero per lo scarso affetto verso mamma Elvezia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 luglio 2003 - 08:47

Un sondaggio pubblicato alla vigilia della Festa nazionale rivela che solo il 4 per cento dei Confederati conosce per intero le quattro brevi strofe del Salmo svizzero.

L'istituto lucernese Link la settimana scorsa ha interrogato un campione di 680 connazionali tra i 15 e i 74 anni per conto della «Coop-Zeitung».

Per quanto, a nome degli autori, «rappresentativa» della popolazione elvetica, l'indagine su un tema per eccellenza nazionale non ha coinvolto italofoni e romanci. V'è tuttavia legittimamente da dubitare che le due più piccole minoranze latine della Confederazione avrebbero modificato l'esito dell'inchiesta.

Una minuscola minoranza

Come detto, solo il 4 per cento conosce tutto il testo. Il 18 per cento sa cantare la prima strofa e il 41 per cento ne intona l'introduzione «Quando bionda aurora il mattin c'indora...».

Il 30 per cento degli interrogati non ha nessuna idea dell'inno nazionale.

Ecco il testo!

Perché l'ugola di tutti gli svizzeri possa essere d'oro in occasione del primo d’agosto, ecco l'intero testo in italiano del Salmo, come figura nel sito internet della Confederazione:

Quando bionda aurora il mattin c'indora l'alma mia t'adora re del ciel! Quando l'alpe già rosseggia a pregare allor t'atteggia; in favor del patrio suol, cittadino Dio lo vuol.

Se di stelle è un giubilo la celeste sfera Te ritrovo a sera o Signor! Nella notte silenziosa l'alma mia in Te riposa: libertà, concordia, amor, all'Elvezia serba ognor.

Se di nubi un velo m'asconde il tuo cielo pel tuo raggio anelo Dio d'amore! Fuga o sole quei vapori e mi rendi i tuoi favori: di mia patria deh! Pietà brilla, sol di verità

Quando rugge e strepita impetuoso il nembo m'è ostel tuo grembo o Signor! In te fido Onnipossente deh, proteggi nostra gente; Libertà, concordia, amor, all'Elvezia serba ognor.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?