Navigation

Stabile la popolazione carceraria

Nel settembre 2008 in Svizzera si contavano 5'780 detenuti. Circa un terzo dei carcerati era in custodia preventiva, ha indicato venerdì l'Ufficio federale di statistica (UST).

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2009 - 10:41

L'aumento della popolazione carceraria rispetto all'anno precedente è stato minimo (+1,1%). Nel 2008 c'erano più detenuti in custodia preventiva (aumento del 7,6 %), ma meno persone in esecuzione di pena.

Il numero complessivo di detenuti è invece calato (del 5,8%) se paragonato ai dati del 2005, rileva l'UST sulla base di un'inchiesta svolta in 117 istituti carcerari. Il tasso di occupazione medio delle prigioni era dell'86%.

Tra il 2007 e il settembre 2008 c'è stato un leggero calo del numero di stranieri incarcerati in vista di rinvio coatto.

Con 77 reclusi per 100'000 abitanti, la Svizzera si situa decisamente al di sotto della media in Europa centrale.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?