Navigation

Più traffico ma meno code sulle autostrade

La circolazione sulle strade nazionali svizzere nel 2008 è ancora cresciuta. Le ore di coda sono invece calate, ad eccezione del portale sud del San Gottardo. Il transito di veicoli pesanti attraverso le Alpi è aumentato lievemente.

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2009 - 15:15

Secondo il rapporto annuale pubblicato martedì dall'Ufficio federale delle strade (USTRA) il traffico complessivo è progredito dell'1,1% in confronto al 2007. Poco rispetto agli anni passati. Nel 2007 la progressione del traffico era stata di quasi il 3% e nell'ultimo decennio l'aumento medio si è attestato al 2,4%.

Nel 2008 le ore in cui i veicoli sono rimasti fermi in colonna sono state 10'048, ovvero il 2,6% in meno del 2007. Si tratta del valore più basso degli ultimi sette anni.

Al San Gottardo si è registrata un'evoluzione contrastante: al portale nord della galleria le ore di coda sono scese da 568 (2007) a 377 (2008), mentre a quello sud sono aumentate da 655 a 810. I giorni in cui sono stati registrati intasamenti a Göschenen sono stati 90, contro i 147 di Airolo.

Per quanto riguarda il traffico merci, 1'274'816 veicoli pesanti hanno transitato attraverso i quattro principali valichi alpini svizzeri (San Gottardo, San Bernardino, Sempione e Gran San Bernardo): la crescita annua è stata dell'1%, ossia nettamente inferiore al +7% registrato nel 2007. L'anno record rimane comunque il 2000, con 1,4 milioni di transiti.

swissinfo.ch e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?