Navigation

Google Street View in 7 città svizzere

Muoversi virtualmente nelle strade come se si fosse sul posto è ora possibile anche per sette città svizzere. Il servizio Street View di Google Maps ha attivato questa funzione. Per farlo ha dovuto rispettare le condizioni poste dal garante elvetico della privacy.

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2009 - 14:09

In Svizzera i passanti devono essere informati prima che Google possa scattare delle foto di strade per la sua piattaforma. Le persone e i veicoli devono restare anonimi. Nel caso in cui i volti o le targhe potrebbero essere riconoscibili, il gigante statunitense è obbligato a schermarli. I servizi dell'Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza vigilano affinché siano rispettate le norme relative alla tutela della privacy.

Nei mesi scorsi Google era stata costretta a ritirare foto che ritraevano persone che uscivano da sex shop e ubriachi che vomitavano sulla pubblica via.
Secondo il preposto federale alla protezione dei dati Hanspeter Thür, i responsabili del progetto di navigazione virtuale nelle strade di Google si sono mostrati cooperativi.

Per realizzare "Street View" Google fa circolare sulle strade auto dotate di obiettivi rivolti in tutte le direzioni. Le fotografie vengono quindi rielaborate e messe in rete.

swissinfo.ch e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?