Navigation

Saignelégier, di nuovo capitale del cavallo

Cavalli in attesa del giudizio della giuria, a Saignelégier. Keystone

Tre giorni di festa, nella località giurassiana, per il 97esimo concorso ippico. In programma anche rassegne ed esposizioni dedicate al cavallo. Ospite d'onore il canton Vallese.

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2000 - 15:37

E' al suono di una guggenmusik vallesana che si è aperto venerdi a Saignelégier, nel Giura, il tradizionale mercato-concorso nazionale del cavallo. Sabato gli spettatori hanno assistito alla presentazione di 400 esemplari della razza delle Franches-Montagnes.

Per gli allevatori, la manifestazione rappresenta l'occasione di fare il punto sulla qualità e il futuro dell'unica razza indigena elvetica. La novità introdotta l'anno scorso è mantenuta: la manifestazione farà anche da mercato, poichè saranno messi in vendita oltre trenta cavalli.

Ma il mercato-concorso resta anzitutto una festa popolare e rurale, che entro domenica dovrebbe attirare nella cittadina circa 40mila visitatori. In programma figurano diverse animazioni: quadriglia, corse di carri e esibizioni equestri.
Il Vallese, ospite d'onore, sarà presente alla fiera con consiglieri di Stato, bande musicali, gruppi folkloristici, mucche della razza Hérens e cani sanbernardo.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?