Navigation

Previsioni economiche: Pil in rialzo nel 2000

Il prodotto interno lordo in Svizzera dovrebbe crescere del 2,5 percento nel 2000. Il dato è frutto delle previsioni pubblicate giovedì dall'Istituto Créa, dell'Università di Losanna. La ripresa economica iniziata nel 1999 dovrebbe quindi proseguire.

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 aprile 2000 - 19:23

Nel corso dell'anno passato il Pil reale svizzero è progredito dell'1,7 percento. La crescita è stata leggermente inferiore a quella registrata nel 1998 (2,1 percento). Nel 2001 l'incremento del Pil dovrebbe raggiungere il 2 percento, per scendere all'1,1 percento nel 2002, ha previsto l'Istituto.

Le esportazioni, in aumento del 10 percento nel quarto trimestre del 1999, dovrebbero salire del 7,8 percento quest'anno. I segnali positivi fatti registrare lo scorso anno nel settore dell'industria dovrebbe manifestarsi pure nel 2000. La domanda è in rialzo anche nel settore delle costruzioni.

La situazione rimarrà favorevole per il mercato del lavoro Nel periodo 2000-2002, il tasso di disoccupazione dovrebbe continuare a scendere. I salari reali, in ritardo sull'inflazione, continueranno però a contrarsi leggermente, ha spiegato il Créa.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?