Navigation

Premio americano per la piazza federale

La nuova Piazza federale, la piazza più rinfrescante di Berna swissinfo.ch

La piazza di Palazzo federale, la sede del parlamento e del governo svizzeri a Berna, ha ottenuto un prestigioso riconoscimento negli Stati Uniti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2005 - 18:17

Inaugurata un anno fa, la piazza è diventata un'attrazione grazie soprattutto ai ventisei getti d'acqua che in estate danno refrigerio a passanti e bambini.

Una superficie di 2200 m², coperto di 3600 lastre di granito, con 26 getti d'acqua dissimulati nel pavimento, tanti quanti i cantoni svizzeri. Inaugurata il 1° agosto 2004, giorno della festa nazionale, la piazza di Palazzo federale brilla per la sobrietà delle sue linee.

Eppure in pochi mesi è diventata un'attrazione popolare, amata soprattutto dai bambini, affascinati dall'acqua e dalla coreografia degli spruzzi. Costata otto milioni di franchi, la piazza è stata concepita Stephan Mundwiler, un architetto svizzero con studio a Santa Monica in California, e dai designer basilesi Christian Stauffenegger e Ruedi Stutz.

Ora gli ideatori della piazza hanno vinto un prestigioso premio negli Stati Uniti : l'«Honor Award for Urban Design», un riconoscimento conferito dalla sezione californiana dell'American Institute of Architects per grandi progetti di rinnovamento urbanistico.

Il premio sarà consegnato in settembre negli Stati Uniti. La notizia, pubblicata sabato dal quotidiano zurighese «Tages-Anzeiger», è stata confermata all'ats dal sindaco di Berna, Alexander Tschäppät, che si è rallegrato per gli architetti e per la popolazione di Berna, che «ha avuto il coraggio di approvare un progetto a lungo contestato».

Uno spazio libero

In occasione dell'inaugurazione, Stephan Mundwiler aveva spiegato di aver rinunciato ad ogni elemento decorativo e simbolico perché Palazzo federale è già intriso di iconografia nazionale.

«Un monumento davanti al monumento» non avrebbe avuto nessun senso, secondo l'architetto. Per questo la piazza davanti alla sede del Parlamento è stata concepita come spazio libero, come «vuoto architettonico».

Prima della ristrutturazione, la piazza è servita per anni come parcheggio e si riempiva di gente solo in occasione del mercato settimanale e delle manifestazioni politiche.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

L'American Institute of Architects (AIA) California Council è una delle associazioni d'architetti più importanti degli Stati Uniti.
L'architetto svizzero Stephan Mundwiler ha uno studio di architettura a Santa Monica in California, una delle condizioni per essere premiati dall'associazione californiana.
La piazza di Palazzo federale, riaperta un anno fa, è costata 8 milioni di franchi.

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?