Navigation

Gli stranieri devono poter votare ed essere eletti?

In Svizzera vivono circa 1,8 milioni di stranieri. Lavorano e pagano le tasse, talvolta già da molti anni. Secondo voi, dovrebbero avere il diritto di partecipare alla vita politica? E a quale livello? Federale, cantonale e/o comunale?

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2012 - 11:00

Attualmente soltanto in otto cantoni svizzeri, i cittadini stranieri possono esprimersi su questioni comunali. Nei cantoni di Giura e Neuchâtel anche a livello cantonale. Chi si oppone al diritto di voto agli stranieri, sottolinea la necessità che queste persone dimostrino di essere integrate e acquisiscano la nazionalità elvetica prima di partecipare alla vita politica. Voi cosa ne pensate? Dite la vostra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?