Navigation

Accordo di doppia imposizione con la Francia

Le autorità fiscali elvetiche e francesi hanno parafato una versione rivista della convenzione di doppia imposizione (CDI) conforme agli standard dell'OCSE. È il 4° accordo del genere raggiunto dalla Svizzera.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 giugno 2009 - 18:17

L'annuncio è stato dato oggi dal Dipartimento federale delle finanze (DFF) al termine di un incontro a Berna tra il presidente della Confederazione Hans-Rudolf Merz e il ministro del bilancio francese Eric Woerth.

Merz ha esposto il punto di vista della Svizzera, spiegando la decisione del Consiglio federale di estendere la cooperazione fiscale transfrontaliera e di riprendere integralmente gli standard dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) in materia di assistenza amministrativa.

Al centro dei colloqui con Woerth - uno dei più severi critici del segreto bancario - c'era pure l'accordo sulla fiscalità del risparmio con l'Unione europea (UE). Il presidente della Confederazione ha riaffermato l'intenzione del governo di conservare il modello di coesistenza e di respingere lo scambio automatico di informazioni. Merz ha pure ribadito la disponibilità della Svizzera a discutere con l'UE di un miglioramento di tale accordo.

I due ministri hanno pure parlato di questioni bilaterali e della crisi economica.

Per passare dalla "lista grigia" alla "lista bianca" dei paesi cooperativi la Svizzera deve firmare almeno dodici accordi di doppia imposizione con paesi non necessariamente membri dell'OCSE.

swissinfo.ch e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?