Navigation

Personale di cabina: luce verde al contratto

Raggiunta al termine d'intensi negoziati la nuova convenzione collettiva di lavoro per il personale di cabina di SWISS.

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2002 - 14:07

È stata firmata dai rappresentanti della compagnia aerea elvetica e di Kapers (il sindacato del personale di cabina).

I risultati ottenuti

Commissioni sulle vendite a bordo; Compensazione per i voli supplementari effettuati; Introduzione progressiva della 13esima mensilità; Rimborso delle spese per i voli a lungo raggio.

"Una buona CCL costituisce la base ideale per una futura, proficua collaborazione fra le parti. I negoziati sono stati duri ma leali. Il risultato permette un notevole miglioramento.

Eravamo sicuri di riuscire a trovare una soluzione che potesse soddisfare di tutte le parti - ha dichiarato Björn Naef, membro della direzione generale e responsabile della Divisione Prodotti & Servizi di SWISS.

La nuova CCL sarà sottoposta prossimamente al voto dei membri del sindacato Kapers. In caso d'approvazione, entrerà in vigore il 1° novembre 2002.



swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?