Navigation

Patente DOC per il Gruyère

Anche il Gruyère è simbolo della Svizzera... swissinfo.ch

Il Gruyère è stato iscritto nel registro federale dei prodotti "di origine controllata". I produttori del noto formaggio svizzero mirano ora a una tutela del marchio a livello europeo, grazie alle clausole dell'accordo bilaterale sull'agricoltura, e poi mondiale.

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2001 - 11:56

"L'attesa ha pagato", ha dichiarato venerdì a Friburgo il direttore dell'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) Manfred Bötsch annunciando l'iscrizione del Gruyère nel registro federale dei prodotti DOC. Le ultime due di 53 opposizioni alla richiesta d'iscrizione presentata due anni e mezzo sono state ritirate.

Lo Stato assicurerà ormai che il nome Gruyère non sia usurpato da prodotti d'imitazione, svizzeri o importati. La prossima tappa sarà la protezione europea. L'accordo bilaterale sull'agricoltura con l'UE comporta una dichiarazione d'intenti per un riconoscimento reciproco dei registri DOC.

Prima di ottenere un riconoscimento a livello europeo, si dovrà attendere che l'UE risolva i propri problemi in materia di prodotti DOC riguardanti il parmigiano e la feta. Una sentenza della Corte europea è atteso in ottobre per il formaggio italiano e il direttore dell'UFAG spera che i negoziati per il riconoscimento reciproco e globale dei prodotti DOC possano cominciare a fine anno.

Una volta che il Gruyère sarà protetto a livello europeo, i produttori potranno cercare, insieme a Bruxelles, un riconoscimento e una protezione a livello planetario, tramite la l'Organizzazione mondiale del commercio (WTO).

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?