Navigation

Pascal Couchepin in Vietnam

Il presidente della Confederazione è giunto domenica mattina nel paese asiatico. Per lunedì sono previsti i primi incontri con i dirigenti del governo vietnamita.

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 agosto 2008 - 18:36

Il presidente della Confederazione ha cominciato la visita inaugurando un busto in bronzo offerto dalla Svizzera alle autorità di Hanoi. L'opera raffigura il medico elvetico Alexandre Yersin, nato nel 1863.

Lo specialista in batteriologia, noto per aver isolato il bacillo della peste, si è trasferito nel 1905 a Nha Trag, in Vietnam, dove ha vissuto fino alla morte nel 1943. Yersin ha anche creato e diretto la scuola di medicina di Hanoi.

In Vietnam Couchepin incontrerà il presidente Nguyen Minh Triet. Avrà inoltre colloqui con il segretario generale del Partito comunista Nong Duc Manh, il primo ministro Nguyen Tan Dung e il presidente del Parlamento Nguyen Phu Trong.

Nel corso della visita il presidente della Confederazione incontrerà anche Nguyen Thien Nhan, vicepremier e ministro dell'educazione. A margine della visita è prevista la firma di accordi di cooperazione tra università vietnamite e l'Università di Ginevra e il Politecnico federale di Losanna.

Couchepin si recherà in seguito a Pechino, dove venerdì assisterà alla cerimonia di apertura dei Giochi olimpici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?