Navigation

Oro alla Rigamonti, argento alla Strasser: due medaglie per la Svizzera agli europei di nuoto

Le due nuotatrici dell'Atlantide di Agno hanno compiuto una storica impresa, con la loro doppietta negli 800 stile libero Keystone

Ai campionati europei di nuoto, a Helsinki, la ticinese Flavia Rigamonti ha conquistato la medaglia d'oro negli 800 stile libero, battendo inoltre il proprio record elvetico sulla distanza. Medaglia d'argento per l'altra svizzera, Chantal Strasser.·

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2000 - 11:48

Il 6 luglio 2000 entrerà negli annali del nuoto svizzero. L'impresa delle due nuotatrici elvetiche costituisce infatti una prima assoluta, poiché finora nessuna rappresentante svizzera era mai riuscita a conquistare una medaglia d'oro europea.

Ora, dopo un lungo periodo di astinenza, la Svizzera potrà addirittura puntare a una medaglia olimpica, fra poco più di due mesi a Sidney, visto che il tempo segnato da Flavia Rigamoni, di 8:29,16, costituisce il secondo miglior risultato stagionale a livello mondiale.

Ad ogni buon conto, la 19enne ticinese, che aveva rallentato gli allenamenti in vista degli esami di maturità, si dice fiduciosa, poiché "il successo fa bene al morale" e l'eccellente risultato di Helsinki è "un elemento indispensabile per affrontare l'avventura olimpica con possibilità di successo".

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?