Navigation

Oltre due milioni di franchi per un quadro di Vallotton

Il tramonto del pittore svizzero Félix Vallotton, aggiudicato per 2,36 milioni di franchi Keystone

Somme da capogiro, lunedì sera a Zurigo, per la vendita all'asta organizzata da Sotheby di capolavori di pittori svizzeri. In tutto l'operazione ha fruttato quasi 10 milioni di franchi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2000 - 08:46

Un tramonto di Félix Vallotton è stato battuto per 2,36 milioni di franchi, ossia oltre il quadruplo della sua stima di base. L'artista svizzero dipinse la tela nel 1911 a Honfleur, nella Francia occidentale.

D'altro canto, Ferdinand Hodler ha confermato il suo ruolo guida nel commercio d'arti in Svizzera. "Der Mönch im Morgenlicht", dipinto nel 1911, è stato venduto per 2,301 milioni.

Altro punto culminante della serata zurighese, "Le Bois d'Amour", di Cuno Amiet (1868-1961), comperato per 826.000 franchi.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?