Navigation

Nominato il capo degli 007 svizzeri

La direzione del nuovo ufficio che riunirà i due servizi civili di intelligence elvetici sarà affidata a Markus Seiler. Il 40enne attualmente è segretario generale del Dipartimento della difesa.

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 aprile 2009 - 15:51

Seiler assumerà in carica il 1° maggio e preparerà il raggruppamento operativo dei due servizi, in calendario per il 2010, ha spiegato oggi il ministro della difesa Ueli Maurer, annunciando la nomina. Pur rammaricandosi della partenza del segretario del suo Dipartimento, Maurer si è detto convinto che Seiler sia la persona ideale per la nuova funzione, perché dotato sia di competenze amministrative, sia di una spiccata sensibilità politica.

Il diretto interessato ha annunciato di voler fare in modo che il nuovo ufficio federale sia utile anche al mondo politico. Tra le priorità dei primi mesi del suo nuovo incarico figurano comunque questioni organizzative e legate al personale; entro l'inizio del 2010 i due servizi dovrebbero inoltre essere ubicati nello stesso posto, ha auspicato Seiler.

La fusione riguarderà il Servizio di analisi e prevenzione (SAP) e il Servizio informazioni strategico (SIS). La ricerca di informazioni, sia all'estero sia in Svizzera, continuerà su binari separati. D'altro canto saranno unificate le attività di analisi e centralizzate quelle di supporto e direzione.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?