Navigation

Legge federale sulla fiscalità delle imprese (riforma II)

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 gennaio 2008 - 16:26

Una nuova riforma dell'imposizione delle imprese sarà sottoposto al popolo il 24 febbraio. Al centro della proposta c'è la riduzione della «doppia imposizione» che grava sulle società per azioni svizzere.

Per il governo e la destra, la riforma permetterà di alleviare le piccole e medie imprese (PMI) e di migliorare la loro competitività. Per la sinistra si tratta di un ennesimo regalo ai ricchi. Per questo ha lanciato il referendum.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?