Navigation

Mondiali di Varese senza Cancellara

Il campione del mondo della gara a cronometro ha dato forfait. Dopo una brillante ma estenuante stagione si sente troppo affaticato per tentare di conquistare un nuovo titolo.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2008 - 18:12

"Dopo i successi alle Olimpiadi di Pechino, non sono riuscito a trovare l'energia necessaria per ridarmi la motivazione. Non ho lo slancio sufficiente per partecipare ai Mondiali e tentare di difendere il mio titolo", ha spiegato Fabian Cancellara, domenica, alla vigilia dell'inaugurazione della grande manifestazione di ciclismo su strada.

Campione del mondo nella cronometro nel 2006 e nel 2007, il corridore svizzero ha conquistato la medaglia d'oro nella stessa specialità ai Giochi olimpici di Pechino 2008, il mese scorso. Ha inoltre ottenuto il bronzo nella gara in linea di ciclismo su strada.

Al rientro in patria, il bernese ha dato segni di stanchezza. Per tale motivo aveva gettato la spugna per il Giro di Polonia.

"Mi mancano le forze. Da febbraio ho accumulato le corse, una dopo l'altra", ha spiegato l'atleta, aggiungendo che "la passione da sola non basta per vincere una medaglia. In queste condizioni non avrebbe alcun senso fare la trasferta a Varese, sapendo che non sono al meglio delle condizioni".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?