Navigation

Medaglia d'argento per Didier Cuche

Nello slalom gigante di Kranjska Gora, in Slovenia, lo svizzero Didier Cuche ha conquistato una nuova splendida medaglia d'argento.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2009 - 13:09

Dopo aver concluso la prima prova in testa, lo sciatore svizzero non è riuscito a mantenere il vantaggio anche nella seconda discesa, ma ha comunque concluso la gara al secondo posto. Sul primio gradino del podio è salito l'americano Ted Ligety. L'italiano Massimiliano Blardone ha conquistato la medaglia di bronzo.

Sulla pista Podkoren, Didier Cuche ha dunque sciato con grande facilità: "E' davvero incredibile constare come tutto fila via liscio, quando hai fiducia nei tuoi mezzi. Sto vivendo un momento molto positivo: tutto va bene."

Infatti, dopo le soddisfazioni raccolte nei recenti mondiali in Val d'Isère, Didier Cuche ha sfoggiato una forma invidiabile, sia sul piano mentale che su quello fisico. "Spero che questo momento continui" ha sottolineato lo sciatore neocastellano. Cuche rimane dal comando della classifica della specialità.

Nei primi dieci classificati altri due svizzeri: Marc Berthod, al nono posto, e Carlo Janka al decimo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?