Navigation

La posta svizzera sbarca a Milano

Grazie ai servizi della Posta svizzera nei distributori milanesi, ci sarà forse meno turismo della benzina tra il Norditalia e il Ticino Keystone

La Posta svizzera ha firmato un accordo con il gruppo petrolifero italiano ENI per offrire un servizio postale in alcuni distributori di benzina nella regione di Milano.

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 giugno 2000 - 14:54

È ormai possibile spedire lettere, pacchi e documenti a partire da 34 stazioni Agip di Milano e periferia. Secondo Giovanni Papagno, direttore commerciale di Swiss Post Italia, che gestisce questo nuovo servizio, si tratta per ora di una fase sperimentale. Se la prova si rivelerà positiva, la Posta svizzera intende estendere questo tipo di servizio a tutto il territorio italiano, eventualmente ricorrendo anche ad altre società.

I distributori di benzina hanno il vantaggio di avere orari di apertura più lunghi e di non presentare problemi per il parcheggio, precisa il responsabile.

Swiss Post propone due tipi di servizi: uno per recapitare lettere esclusivamente a destinazione dell'estero e l'altro per un servizio rapido per pacchi e lettere per tutte le destinazioni.

Swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?