Navigation

La crescita economica sembra avere raggiunto l'apice, secondo il KOF

La perdita di velocità nella crescita dell'economia svizzera deriva, secondo il KOF, dall'indebolimento delle ordinazioni nell'industria Keystone

La crescita dell'economia svizzera sembra avere raggiunto l'apice. Il barometro del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) mostra i primi segni di un lieve rallentamento.

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2000 - 12:40

Nel mese di giugno il super indice, che anticipa di sei - nove mesi l'andamento del prodotto interno lordo, si è fissato a 1,35 punti, contro l'1,38 di maggio e l'1,41 di aprile, secondo i dati riveduti. Lo indica il KOF in una nota diffusa martedì. Ciò significa - spiega il Centro - che il prodotto interno lordo continuerà a crescere ad alti ritmi, anche se leggermente più lenti.

Secondo il KOF, la perdita di velocità deriva da un lieve indebolimento rilevato in giugno, rispetto al mese corrispondente del 1999 dell'entrata di ordinazioni nell'industria. Gli ordini in portafoglio sono progrediti solo di poco. Anche nel settore delle costruzioni la crescita reale delle commesse si è rivelata leggermente più bassa.

L'indicatore della «situazione finanziaria dei nuclei famigliari nel corso dei prossimi dodici mesi» prosegue il lieve rialzo. I commercianti all'ingrosso giudicano invece troppo consistenti gli stock di merci, conclude il KOF.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?