Navigation

Christian Beutler/Keystone

In Svizzera, il reddito delle persone fisiche è tassato a livello federale, cantonale e comunale. Ma tendenzialmente in minor misura che negli altri Paesi OCSE.

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2022 - 16:15
swissinfo.ch

Nella maggioranza dei casi, l'imposta sul reddito non è trattenuta dallo stipendio, ma calcolata e pagata a posteriori alle autorità fiscali.

È invece prelevata direttamente in busta paga (imposta alla fonte) solo per le lavoratrici e i lavoratori stranieri residenti in Svizzera che non hanno ancora ottenuto il permesso di domicilio (permesso C) e guadagnano meno di 120'000 franchi l'anno, nonché per chi risiede all'estero ma percepisce in Svizzera un reddito da attività lucrativa (in particolare i frontalieri).

Gli svizzeri e i titolari di un permesso C devono invece compilare ogni anno una dichiarazione dei redditi e della sostanza patrimoniale, che consente alle autorità fiscali di calcolare l'importo delle imposte da pagare. L'imponibile dipende, oltre che dal reddito, dalla composizione del nucleo familiare e dalle detrazioni concesse.

Le imposte sono prelevate a tre livelli: l'imposta federale diretta (solo sul reddito), l'imposta cantonale (reddito e sostanza) e l'imposta comunale (reddito e sostanza). La pressione fiscale può fortemente variare a seconda del Cantone e/o del Comune di domicilio.

Le imposte e la pressione fiscale evolvono nel tempo: cittadine e cittadini svizzeri sono spesso chiamati a votare su aliquote e tasse a livello federale, cantonale o comunale.

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?