Navigation

Il mare, meta prediletta dagli elvetici

La maggioranza degli svizzeri – in particolare i giovani e le famiglie – preferisce trascorrere le vacanze estive al mare: è quanto risulta da un sondaggio dell'Istituto «Ricerche e studi dei media pubblicitari» (Remp) di Zurigo.

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2008 minuti

Il 64% degli interpellati – 11'000 persone su tutto il territorio nazionale – decide di partire almeno una volta durante i mesi estivi: tra questi, il 52% predilige le ferie balneari. Fra gli amanti delle spiagge, la fascia d'età compresa tra 14 e 49 anni è rappresentata in misura superiore alla media.

Le escursioni in montagna sono invece apprezzate soprattutto dagli svizzeri di lingua tedesca, con una minore presenza di famiglie con bambini. Stando all'inchiesta, gli amanti delle camminate denotano anche una spiccata sensibilità ecologica: si spostano prevalentemente con i trasporti pubblici e si dicono interessati ai temi ambientali.

Le gite a piedi, secondo la ricerca, appassionano meno i romandi e i ticinesi. Questi ultimi sono inoltre i più scettici in merito alle vacanze in campeggio. Francofoni e italofoni apprezzando invece le crociere, anche se questo tipo di vacanza risulta prediletta soltanto da una minoranza della popolazione elvetica (12%).

Articoli menzionati

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?