Navigation

Esordio facile a Wimbledon per Federer

Anche lo sponsor vuole la sua parte. Durante il riscaldamento Federer ha esibito una nuova tenuta Keystone

Il torneo londinese è iniziato bene per Roger Federer, che nell'incontro inaugurale sul Centre Court ha sconfitto il taiwanese Yen Hsun Lu.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 giugno 2009 - 16:28

La matricola 64 nelle classifiche ATP è riuscita a contrastare il recente vincitore del Roland Garros solo nel primo set, conclusosi sul 7-5 in favore dello svizzero.

Nel secondo e nel terzo set, vinti per 6-3 6-2, Federer non ha poi concesso più nulla all'avversario e ha chiuso il match in un'ora e 45 minuti.

Nel secondo turno, il basilese affronterà lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez (ATP 42).

Vincitore cinque volte di fila a Londra, quest'anno Federer cercherà di riconquistare il titolo perso nel 2008 in una finale epica contro Rafael Nadal.

In assenza dello spagnolo, che ha dovuto dichiarare forfait per i problemi al ginocchio che lo avevano già afflitto a Parigi, i suoi principali avversari dovrebbero essere lo scozzese Andy Murray e il serbo Novak Djokovic.

Murray dovrà però dimostrare di avere una grande forza mentale per sopportare la pressione del pubblico, che non vede trionfare un tennista britannico dal 1936!

In caso di vittoria, l'elvetico ritroverà inoltre lo scettro di numero uno dell'ATP, perso proprio un anno fa a vantaggio di Rafael Nadal.

swissinfo.ch

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?