Navigation

I cento anni della Scuola svizzera di Milano

Fondata nel 1919, la Scuola svizzera di Milano compie 100 anni. Ancora oggi è una piccola enclave col ruolo di ambasciatore nel cuore del capoluogo lombardo. Per questo importante anniversario presente anche il consigliere federale Alain Berset.

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2019 - 19:35
tvsvizzera.it/fra con RSI
tvsvizzera

La Scuola Svizzera di Milano è una delle diciotto scuole svizzere all'estero monitorate direttamente dal Dipartimento federale degli Interni di Berna. L’istituto è legalmente riconosciuto dalle autorità italiane.

La scuola ospita oggi 380 studenti di diverse nazionalità (solo il 30% ha passaporto svizzero), che la rendono a tutti gli effetti una scuola internazionale. Rappresenta un’eccellenza per le caratteristiche di didattica innovativa e per l’insegnamento delle lingue straniere e in particolare del tedesco. Un unicum tra le scuole internazionali a Milano.

Il bilinguismo è alla base del percorso scolastico e dell'insegnamento. Da sempre punto di riferimento nel sistema scolastico locale, in questi anni la scuola ha accompagnato la storia di Milano , una piccola enclave col ruolo di ambasciatore come come sottolinea il capo del Dipartimento federale degli Interni Alain Berset: “Certamente, penso per l'eccellenza della formazione svizzera ma in fondo anche per relazioni fra i due paesi , soprattutto fra le persone, Svizzera e Italia hanno moltissimi contatti , esiste una lunga tradizione in questo senso, anche per gli scambi culturali.” 

Contenuto esterno

Articoli menzionati

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?