Navigation

Medicamenti sempre troppo cari in Svizzera

I prezzi dei farmaci in Svizzera sono ancora troppo elevati. È quanto emerge da un'inchiesta comparativa condotta da santésuisse.

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2008 - 15:16

Secondo i risultati resi noti giovedì dall'organizzazione degli assicuratori malattia, gli svizzeri pagano ancora circa 860 milioni di franchi all'anno di troppo. Il potenziale di risparmio sarebbe di circa 500 milioni per i medicinali originali e di 360 milioni per i generici.

Confrontando i prezzi di cento medicinali, santésuisse precisa che i farmaci originali venduti in Svizzera sono del 17-25% più cari rispetto ai prezzi praticati in Italia, Austria e Francia. Tale differenza è del 7% rispetto alla Germania, alla Danimarca, all'Olanda e alla Gran Bretagna.

Gli assicuratori malattia rilevano d'altra parte che si potrebbero economizzare 135 milioni di franchi all'anno se tutti i pazienti utilizzassero il generico meno caro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?