Navigation

L'inflazione si avvicina al 3%

L'aumento dei prezzi del petrolio incrementa l'inflazione in Svizzera. Il costo della vita in maggio è aumentato in media dello 0,8%, portando il rincaro a livello annuo al 2,9%, contro il 2,3% di aprile.

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 giugno 2008 - 09:46

L'indice nazionale dei prezzi al consumo ha così raggiunto quota 104,5 punti (rispetto ai 100 punti del dicembre 2005). Nel maggio del 2007 il tasso di inflazione era dello 0,5%, riferisce martedì l'Ufficio federale di statistica (UFS).

In maggio il prezzo dell'olio da riscaldamento è cresciuto del 16,4%, influendo parecchio sui costi per l'abitazione e l'energia (+2,3%). I carburanti sono rincarati del 4,8%, aumentando i costi nell'ambito dei trasporti (+1,3%). Anche gli alimentari e le bevande analcoliche sono aumentati di prezzo (0,6%), ma la crisi mondiale dei prezzi alimentari non si è fatta sentire in Svizzera, aggiunge l'UFS.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?