Navigation

Fatture: si stenta a pagare

Durante i primi sei mesi dell'anno, la situazione in Svizzera per quanto riguarda la puntualità delle imprese nel saldare le fatture si è deteriorata. In media, il ritardo si è attestato a 15 giorni (11,8 nel 2007).

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2008 - 09:37

È quanto emerge da uno studio pubblicato lunedì dalla società di consulenza Dun & Bradstreet. Le attese maggiori riguardano ancora una volta il Ticino, a pari merito con Appenzello Interno, con 24,9 giorni di ritardo. Le aziende più puntali si trovano invece nei cantoni di Zurigo (10,3 giorni), Turgovia (10,7) e San Gallo (11,1).

I differimenti più importanti si registrano nel settore della logistica e dei trasporti terrestri (30 giorni, 17,2 nel 2007). In totale, soltanto quattro dei 21 settori presi in esame non hanno registrato peggioramenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?