Navigation

Esercizio d'oro per Coop

La crisi non sembra pesare sul numero 2 del commercio al minuto in Svizzera: la Coop ha chiuso l'esercizio 2008 con risultati in netta progressione. L'evoluzione al rialzo si sta riconfermando.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 febbraio 2009 - 11:48

La Coop ha annunciato martedì di avere realizzato un fatturato di 19,3 miliardi di franchi nel 2008, ossia il 15,6% in più dell'esercizio precedente. Pure in crescita del 15% l'utile prima della deduzione di imposte e interessi (EBIT).

Nel solo comparto del commercio al dettaglio, le vendite sono aumentate del 15,2% raggiungendo i 18,2 miliardi di franchi. Il giro d'affari dei supermercati è salito del 7,5% a 11 miliardi. Un
incremento dovuto soprattutto all'acquisto delle superfici di Carrefour.

L'ascesa del gigante arancione sembra inarrestabile: nelle prime sei settimane del 2009 ha infatti segnato un nuovo rialzo del 7% del volume d'affari.

L'intero settore del commercio al minuto in Svizzera ha conseguito una crescita del fatturato del 4,3% nel 2008, ha comunicato martedì l'Ufficio federale di statistica. In termini reali, corretti dell'inflazione, l'incremento è stato del 2,9%. La progressione si è rafforzata in dicembre, con un +4,5% in termini assoluti e un +3,6% in termini reali.






ha realizzato un fatturato di 19,3 miliardi di franchi, il 15,6% in più dell'esercizio precedente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?