Navigation

Divorzio tra Banca cantonale di Basilea e Merchant Bank di Ginevra

La Banca cantonale di Basilea (BKB) ha posto temine alla collaborazione con la MFC Merchant Bank di Ginevra nel settore della gestione patrimoniale. La cooperazione, iniziata nel novembre dello scorso anno, non ha fruttato i risultati sperati.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2000 - 14:55

È quanto affermato da una portavoce della BKB confermando una notizia pubblicata sabato dalla «Basler Zeitung».

L'istituto basilese vuole comunque rimanere attivo a Ginevra: quattro impiegati rimarranno sul posto, e il loro numero sarà aumentato a dodici entro quattro anni. La fine della collaborazione tra le due banche è stata decisa già due mesi or sono, ma la notizia è stata comunicata solo sabato.

La svizzera MFC Merchant Bank SA fa parte del gruppo MFC Bancorp Ltd, quotato a New York (Nasdaq) e Francoforte, che controlla in tutto il mondo diverse società specializzate nel private e nell'investment banking

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?