Navigation

Costi del sistema sanitario: l'UDC di Maurer non si fida di Dreifuss

Per Uli Maurer, chi ricorre alla medicina alternativa deve pagare di tasca propria, perché "non è fondata scientificamente" Keystone

Il partito di destra vuole ridurre il catalogo delle prestazioni obbligatorie offerte dalle casse malattia. Non avendo fiducia nella ministra degli interni socialista, l'UDC vuole che questa decisione sia presa dal Consiglio federale in corpore.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 luglio 2000 - 19:18

Questi sono i punti salienti della presa di posizione UDC sulla politica sanitaria, illustrata lunedì in una conferenza stampa a Berna.

Con queste richieste, presentate dal presidente del partito Ueli Maurer sotto forma di una mozione, l'Unione democratica di centro sottolinea il suo dissenso nei confronti dell'operato di Ruth Dreifuss. Lunedì scorso la consigliera federale aveva proposto di includere la prescrizione medica di eroina nel catalogo delle prestazioni dell'assicurazione malattia di base.

Per Maurer, non è ammissibile che un'assicurazione sociale, finanziata anche da pensionati e famiglie, sia chiamata a rimborsare la distribuzione controllata di eroina. Inoltre, dal catalogo delle prestazioni obbligatorie dovrebbe venire escluso tutto ciò che «non è fondato scientificamente», ha spiegato Maurer. Stando all'UDC, quindi, la medicina alternativa sarebbe da assicurare facoltativamente.

Il partito si scaglia anche contro alcune recenti decisioni del Dipartimento della Dreifuss, come quella presa in febbraio che consentirebbe alla Confederazione di limitare le riduzioni dei premi per coloro che hanno deciso di assumersi franchige più alte.

La reazione del Partito socialista alle proposte UDC non si è fatta attendere: «gli attacchi alla consigliera federale Ruth Dreifuss sono sistematici», indicano i socialisti in una nota.

«L'Unione democratica di centro - prosegue la nota - ha dimostrato in modo chiaro e inequivocabile di voler frenare i costi sanitari mediante una limitazione delle prestazioni assicurative di base».

Secondo il PS, se si lasciasse fare all'UDC, in futuro le persone con un reddito medio o basso dovrebbero pagare da sé gran parte delle prestazioni mediche.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?