Navigation

Ciclismo: Thomas Frei positivo all'Epo

Il ciclista della squadra elvetico-americana BMC Racing è stato controllato positivo all'eritropoietina. Il suo team ha deciso di ritirare il 25enne dal Giro del Trentino, dove occupava il sesto posto nella classifica generale.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 aprile 2010 - 14:16

La misura è prevista dalle regole interne del team e "non deve essere presa come un riconoscimento di colpevolezza", ha puntualizzato il direttore tecnico della BMC Jim Ochowicz. Il risultato dell'analisi del campione B non è ancora conosciuto.

Il team, per il quale corre anche il campione del mondo Cadel Evans, è di proprietà dell'imprenditore elvetico Andy Rihs.

Frei, sotto contratto alla BMC dal 2009, mercoledì aveva concluso al nono posto la seconda tappa del Giro del Trentino e figurava in sesta posizione nella generale.

Ad aprile, la BMC aveva provvisoriamente sospeso il campione del mondo 2008 Alessandro Ballan e Mauro Santabrogio: i due italiani sono implicati in un caso di doping.

swissinfo.ch e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?