Navigation

Calcio: finale tra Young Boys e Sion

La compagine della capitale e la squadra vallesana si incontreranno il prossimo 20 maggio nella finale della Coppa svizzera. Per il Sion si tratterà di difendere un record unico in Europa: nelle dieci finali di Coppa finora disputate ha in effetti sempre vinto.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 aprile 2009 - 08:45

Battendo giovedì sera a Berna il FC Basilea - detentore del trofeo e imbattuto in questa competizione dal dicembre 2005 - lo Young Boys ha strappato il secondo biglietto per la finale della Coppa svizzera.

Di fronte a 31mila spettatori, la squadra di Petkovic si è meritatamente imposta ai rigori dopo aver spinto per tutta la partita (0 a 0 al termine dei tempi regolamentari e dei supplementari). Eroe della serata, il portiere dell'YB Marco Wölfli, pure nel giro della nazionale, che ha parato tre dei cinque rigori renani.

Il 20 maggio lo Young Boys incontrerà sul terreno di casa (Stade de Suisse) la squadra del Sion, che in semifinale aveva superato, sempre ai rigori, il Lucerna. Bernesi e vallesani si erano già affrontati in finale di Coppa nel 2006 (vittoria del Sion ai calci di rigore).

La squadra allenata da Didier Tholot avrà la possibilità di consolidare il suo particolare record: nelle dieci finali finora disputate, inclusa quella di tre anni fa mentre giostrava in serie B, non ha mai perso.

swissinfo

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?