Navigation

Calcio – Opera: 1-0

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 giugno 2008 - 16:59

L'Opera di Vienna non apprezza per nulla l'Euro 2008, accusato di spaventare il tradizionale pubblico dell'arte lirica.

Dopo aver osservato una diminuzione della frequentazione in questi ultimi giorni, l'Opera di Vienna ha addirittura deciso di annullare un balletto previsto il 29 giugno, giorno della finale in programma a Vienna dei Campionati europei.

L'Opera precisa che il 29% dei biglietti disponibili per "La forza del destino" di Verdi sono rimasti invenduti, mentre in tempi normali si registra quasi sempre il tutto esaurito.

In un comunicato diffuso martedì, i responsabili sostengono che il pubblico non ha voglia di avventurarsi nel centro della capitale austriaca, invasa da orde di tifosi.

Il direttore Ioan Holender precisa che da quando è alla guida dell'istituzione, ormai 17 anni, non era mai accaduto che venisse annullata una rappresentazione. La forza del destino?

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?