Navigation

Bilancio intermedio positivo per Euro 2008

Il delegato del governo svizzero per Euro 2008 è soddisfatto della prima settimana degli europei di calcio in Svizzera. L'atmosfera è grandiosa, i problemi in materia di traffico marginali e la sicurezza sotto controllo, ha dichiarato sabato Benedikt Weibel davanti ai media a Berna.

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 giugno 2008 - 15:41

Molti fattori non si potevano prevedere prima dell'inizio del torneo, ha affermato Weibel, riferendosi al "tempo non proprio bellissimo" e alla prematura eliminazione della nazionale svizzera. Ciononostante il campionato si sta rivelando una festa fantastica, soprattutto nella città federale. "Chi ieri non è stato a Berna non sa nemmeno cosa sia l'euforia", ha detto Weibel. "Oltre 150'000 persone in una città di provincia è certamente inusuale".

Ma anche a Ginevra l'atmosfera è buona e a Zurigo è stata fantastica venerdì, ha assicurato il delegato della Confederazione. A Basilea lungo il Reno succede poco, ma "gli altri public viewing registrano una forte affluenza". Tuttavia "è chiaro che in nessun'altra parte c'è tanto movimento quanto a Berna". Per la Svizzera è una grande fortuna poter ospitare gli olandesi, che hanno una tifoseria unica. Dappertutto le "zone riservate ai tifosi" vicine al centro "sono frequentate da bene a molto bene", ha proseguito Weibel. In quelle un po' più distanti, c'è un po' più di calma.

Otto dei quindici incontri in Svizzera sono già stati disputati. Il delegato del governo si dice certo che anche le sette partite rimanenti avranno molto da offrire. Soprattutto a Basilea sono in programma due super-scontri: giovedì 19 e sabato 21 giugno Olanda e Portogallo giocheranno al St. Jakob-Park i quarti di finale contro avversari ancora da determinare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?