Navigation

Berna si tinge di arancione

In vista della partita di lunedì tra l'Olanda e l'Italia, una marea di tifosi "orange" ha iniziato ad invadere la capitale federale. Le autorità cittadine attendono 100'000 persone.

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 giugno 2008 minuti

I primi sostenitori della nazionale olandese sono giunti a Berna in settimana. Domenica sono stati raggiunti da migliaia di connazionali che trascorreranno la notte nei camping di Berna e Singine, nel vicino canton Fribugo.

Le autorità bernesi prevedono che per la partita di lunedì sera (20.45) tra Olanda e Italia ci saranno 100'000 persone ripartite tra lo stadio, i perimetri per i tifosi ("fanzone") e la città vecchia.

Per quanto riguarda le formazioni, il tecnico olandese Van Basten dovrà fare a meno del forte attaccante Arjen Robben (infortunio agli adduttori). Donadoni non potrà invece contare sul pilastro della difesa e capitano della selezione azzurra Fabio Cannavaro.

Se si guardano le statistiche, gli italiani partono senza dubbi favoriti: negli ultimi 30 anni si sono imposti a sei riprese ed hanno concesso soltanto due pareggi. Nell'ultimo incontro, nel giugno 2000 ad Amsterdam, gli azzurri hanno battuto gli olandesi ai rigori in una delle semifinali più incredibili della storia dell'Euro (l'Olanda aveva perso fallendo due rigori e giocando in superiorità numerica).

Nell'altra partita del Gruppo B, Francia e Romania si affronteranno alle 18.00 a Zurigo.

Articoli menzionati

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?