Navigation

ARTE: James Cook

James Cook, uno dei più grandi esploratori di tutti i tempi. bhm.ch

Berna, Museo storico, fino al 13 febbraio 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 ottobre 2010 - 13:58
swissinfo.ch e agenzie

Il Museo storico di Berna propone un viaggio alla scoperta del navigatore britannico James Cook, attraverso i tesori raccolti durante le sue tre spedizioni nell'Oceano Pacifico, alla fine del 18esimo secolo.

L'esposizione presenta maschere, abiti di piume, rappresentazioni di dio, sculture in legno e dipinti che testimoniano il fascino di Cook per questo mondo ancora sconosciuto.

Cook è considerato come uno dei più grandi esploratori della storia. All’epoca in cui intraprese i suoi tre viaggi di nel Pacifico, l’emisfero sud era ancora sconosciuto agli europei. Undici anni dopo morì alle Hawaii lasciando ai posteri una nuova visione del mondo. Le sue esplorazioni hanno allargato e influenzato le conoscenze in materia di navigazione, astronomia, scienze naturali e storia delle civiltà.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?