Navigation

70 milioni di messaggini di Buon Anno

Gli auguri di Capodanno con il telefonino battono un nuovo record Keystone Archive

I cellulari in Svizzera hanno suonato o vibrato 6% di volte in più dell’anno scorso per inviare auguri elettronici.

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2005 - 14:04

SMS (testo), e quest'anno soprattutto MMS (immagine o suono) sono sempre più amati. E la massa di messaggi non ha provocato nessun intoppo: solo qualche lentezza nell’invio.

Nuovo record di messaggi inviati con il cellulare per fare gli auguri di Buon Anno.

Secondo i tre operatori di telefonia mobile, gli svizzeri hanno mandato tra il 31 dicembre e il 1° gennaio circa 70 milioni di SMS (testo) e di MMS (immagine o suono). 6% in più dell’anno scorso, quando erano stati 66,4 milioni.

A parte la lentezza per il grande afflusso di messaggi, non è stato segnalato alcun problema particolare.

Swisscom, numero uno della comunicazione ha registrato 34,3 milioni di SMS e MMS a San Silvestro (18 milioni) e il 1° gennaio (16,3 milioni).

Per le stesse due giornate anche Orange ha annunciato un nuovo record con 17,9 milioni di messaggi di cui 690 mila MMS.

Infine i clienti del terzo operatore svizzero, Sunrise, hanno inviato 18,3 milioni di messaggi, di cui 17,9 milioni SMS e 400 mila MMS.

Molti più MMS

La progressione maggiore l’hanno compiuta i messaggi MMS, ha precisato la portavoce di Orange, Therese Wenger.

Ben 690 mila messaggi sonori o visivi, contro i 150 mila dell’anno precedente.

Naturalmente l’aumento è dovuto al fatto che i nuovi cellulari offrono praticamente tutti la possibilità di inviare questo tipo di messaggio. Gli svizzeri continuano ad avere un potere d'acquisto elevato e amano le nuove tecnologie: dunque anche i telefonini che scattano foto.

Per quanto riguarda la telefonia mobile la penetrazione nel mercato in Svizzera era a fine 2003 dell'84%, 5% in più dell'anno precedente.

La Svizzera è nella media europea. Dal 2000 l'incremento annuale è tuttavia in calo, contrariamente alla Svezia dove la penetrazione nel mercato supera ormai il 100% (100,1).

Da notare che in Europa, le società leader nel settore della telefonia mobile continuano ad essere le ex aziende pubbliche. La Svizzera non fa eccezione: Swisscom rimane al primo posto.



swissinfo e agenzie

In breve

Telefonia mobile: la penetrazione nel mercato in Svizzera era a fine 2003 dell'84%, 5% in più dell'anno precedente.

Dal 2000 l'incremento annuale è tuttavia in calo.

In Europa, le società leader nel settore della telefonia mobile continuano a rimanere le ex aziende pubbliche.

Swisscom in Svizzera non fa eccezione.

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?