Navigation

50esimo titolo per Roger Federer

Ennesimo trionfo per Roger Federer, che diventa così il nono giocatore tra i più vincenti nella storia del tennis Keystone

Il basilese ha dimostrato di essere pronto per gli US Open, vincendo domenica a Cincinnati il cinquantesimo trofeo della sua carriera.

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 agosto 2007 - 08:32

Il numero uno al mondo ha dominato l'incontro finale, liquidando in due set (6-1; 6-4) e poco più di un'ora lo statunitense Jason Blake.

Roger Federer ha vinto il suo 50esimo titolo in carriera. Al Masters Series di Cincinnati, il numero uno al mondo si è facilmente imposto contro lo statunitense James Blake, battuto per 6-1 6-4. Il basilese si è assicurato un margine di vantaggio già nel corso del primo set, sottraendo il servizio al proprio avversario nel secondo gioco.

L'unica, leggera, flessione avuta dal campione elvetico si è avuto sul risultato di 3-1, quando Roger Federer ha concesso all'avversario tre palle di break. In un secondo set più combattuto rispetto al primo, il numero uno al mondo ha poi saputo effettuare il break nel settimo game, mantenendo poi il controllo della partita grazie alla regolarità in battuta.

Quella ottenuta domenica è forse la vittoria meno difficoltosa della settimana, dopo i rischi corsi nella gara vinta di stretta misura contro Lleyton Hewitt o la prestazione non eccezionale contro Baghdatis.

Federer diventa così il nono giocatore più giovane a vincere cinquanta tornei, superando così Boris Becker. Il record assoluto è detenuto dallo statunitense Jimmy Connors, che nell'arco della sua carriera si è aggiudicato ben 109 titoli.

Ottimo affare

La vittoria nel torneo statunitense costituisce un eccellente affare per il tennista basilese.

Infatti, la prematura uscita di scena di Djokovic – e soprattutto quella del suo principale avversario, lo spagnolo Rafael Nadal – consentono a Roger Federer di recuperare punti preziosi nella classifica che tiene conto dei risultati stagionali (la "Champion's Race", guidata appunto dal maiorchino).

Tale classifica è particolarmente importante ai fini della definizione del nuovo numero uno al mondo.

US Open alle porte

Il successo di domenica costituisce un buon trampolino di lancio per l'importante appuntamento degli US Open, che dal 27 agosto al 9 settembre vedranno Roger Federer impegnato sui campi di Flushing Meadows (New York) nella difesa dell'alloro conquistato lo scorso anno.

Nel quarto e ultimo torneo del Grande Slam, il tennista elvetico dovrà vedersela, tra gli altri, con i beniamini locali Jason Blake e Andy Roddick.

swissinfo e agenzie

Tra i più titolati al mondo

Grazie alla sua cinquantesima vittoria in torneo ATP (Association of Tennis Professionals), Roger Federer avanza ulteriormente nella classfica dei giocatori che hanno vinto di più in carriera. Il prossimo atleta a essere superato dal tennista svizzero potrebbe essere il rumeno Ilie Nastase (57 titoli).

I giocatori ATP più vincenti:

1. Jimmy Connors (USA) 109. 2. Ivan Lendl (Cechia/USA) 94. 3. John McEnroe (USA) 77. 4. Pete Sampras (USA) 64. 5. Björn Borg (Sve) e Guillermo Villas (Argentina), entrambi 62. 7. Andre Agassi (USA) 60. 8. Ilie Nastase (Romania) 57. 9. ROGER FEDERER (Svizzera) 50. 10. Boris Becker (Germania) 49.

End of insertion

Il torneo

Cincinnati, Ohio (USA); 2,2 milioni di dollari.
Semifinali: Roger Federer (Sui/1) batte Lleyton Hewitt (Au) 6:3, 6:7 (7:9), 7:6 (7:1).
Finale: Roger Federer batte Jason Blake 6:1; 6:4.

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?